News

Creatività e tecnologie per il tuo business


Cura la tua pubblicità!

08.04.2020

Il decreto di Cura Italia ha introdotto diverse novità per far fronte all'emergenza coronavirus, tra le tante anche sul Bonus Pubblicità.

Il Bonus è entrato in vigore con la legge di bilancio del 2018 e prevede agevolazioni fiscali per i possessori di partite iva (aziende, professionisti e organizzazioni) che investono in comunicazione. Se nell'anno in corso vengono sostenute spese superiori di almeno un punto percentuale rispetto all'anno precedente è riconosciuto un credito d'imposta del 75% sull'incremento delle spese.

Tuttavia con l'emergenza coronavirus le condizioni sono state modificate in maniera considerevole:

Ora l'incentivo è riconosciuto sul 30% dell'investimento totale e non più sul 75% della differenza tra spese correnti e quelle dell'anno passato. Questo significa che per un investimento di 10.000€ + iva un'azienda può ridurre il carico fiscale di ben 3.000€ + iva.
Il limite massimo stabilito è di 27,5 milioni di euro.
In via del tutto eccezionale, nel 2020, è possibile presentare la domanda all'Agenzia delle Entrate tra il 1° e il 30 settembre, fermo restanto che rimangono valide quelle presentate a marzo come previsto nella normativa originale.

Puoi presentare domanda accedendo ai servizi telematici dell'Agenzia delle Entrate caricando il documento di "Comunicazione per l’accesso al credito d’imposta".

Puoi scaricare il modulo tramite questo link https://bit.ly/2VgdOcx

adv batmad